canocchie e vongole in salsa allo zafferano

ricetta canocchie vongole zafferano canocchie e vongole in salsa di zafferano

Un antipasto di crostacei e mitili leggero e favoloso? queste canocchie o cicale di mare, con salsa di zafferano e vongole sono da provare! Una ricetta elegante e raffinata sia nella presentazione sia nel sapore adatta a pranzi e cene a base di pesce per occasioni speciali e ricorrenze. Una ricetta light con poche calorie che vi presentiamo con le foto dei passaggi più importanti ed il video di come preparare le vongole da abbinare alle cicale di mare.

Foto passo passo

bollire canocchie

Lavate bene le canocchie, tagliate le teste e mettetele a bollire con 6 cucchiai di acqua e qualche gambo di prezzemolo e le foglie di alloro per preparare un ristrettissimo brodo di canocchie

cuocere canocchie vapore

sistemate le canocchie in un colino sopra il pentolino del ristretto, in modo che cuociano a vapore

cicale di mare cotte

quando le cicale di mare sono belle rosa vorrà dire che sono pronte.

frullare salsa allo zafferano

frullate la salsa con patate allo zafferano e controllate la densità, se fosse troppo liquida addensate con un poco di fecola

presentazione canocchie allo zafferano

per presentare le cicale di mare alla salsa allo zafferano nappate il piatto con la salsa, disponete le canocchie e le vongole, e finite con il trito di prezzemolo.

La Video-Ricetta

come pulire e aprire le vongole

come pulire e cucinare le vongole da abbinare alle cicale di mare allo zafferano

Istruzioni

Lavate bene le cicale di mare, tagliate le teste e mettetele a bollire con 6 cucchiai di acqua e qualche gambo di prezzemolo e le foglie di alloro per preparare un ristrettissimo brodo di canocchie. Fate bollire a fiamma bassa e intanto fate bollire anche la patata. Tritate le foglie di prezzemolo con lo scalogno,sistemate le canocchie in un colino sopra il pentolino del ristretto, in modo che cuociano a vapore, come vedete nella foto qui sopra. Intanto fate aprire le vongole come vedete nel video. Che devono spurgare non ve lo sto a ricordare...quando le canocchie sono belle rosa,come vedete nella foto qui sopra, vorrà dire che sono pronte. Tenetele in caldo. Filtrate il ristretto di canocchie,mettete in un pentolino la patata, lo zafferano, il ristretto e quel tanto di brodo di vongole che vi può servire per preparare la salsa di zafferano,mescolate bene e fate bollire per 5 minuti. Con un frullatore a immersione frullate la salsa e controllate la densità, se fosse troppo liquida addensate con un poco di fecola. Non vi resta che servire le canocchie in salsa di zafferano,ecco come presentare la ricetta delle cicale di mare allo zafferano: nappate il piatto con la salsa, disponete le canocchie e le vongole, e finite con il trito di prezzemolo,come vedete nella foto qui sopra.

come preparare e presentare in modo elegante l'antipasto di canocchie e vongole allo zafferano